Magazine

Arriva l'obbligo di fatturazione elettronica per i forfettari

01/05/2022 da Servizio Fatture



In conseguenza alla pubblicazione del decreto PNRR 2 del 30 aprile 2022 è stato confermato l'obbligo, a partire dal 1 luglio 2022, di fatturazione elettronica per i forfettari (regime agevolato)

Da quando e per chi?

Come spiegato nel Decreto, l'obbligo di fatturazione elettronica scatterà dal 1 luglio 2022 per tutti i contribuenti, facenti parte del regime agevolato, che nell'anno precedente hanno raggiunto ricavi superiori a 25'000 euro.
Per i restanti soggetti l'obbligo scatterà invece il 1 gennaio 2024


Chi è esonerato?

Decade quindi l'esonero per i forfettari. Dal 1 luglio la misura anti evasione diventerà obbligatoria anche per i forfettari.
Rimane però un obbligo parziale poichè la misura definita nel decreto è destinata solo ai soggetti che hanno conseguito ricavi superiori a 25'000 euro. Per tutti gli altri soggetti, che hanno ricavi inferiori alla cifra definita nel decreto, l'obbligo scatterà dal 2024


Quali sono le sanzioni?

Cambia qualcosa in termini di sanzioni, per il terzo trimestre del 2022, come definito dal decreto, alle nuove partite iva obbligate ad emettere fattura elettronica è stato esteso il tempo per l'invio della fattura elettronica dagli ordinari 12 giorni a 1 mese, la fattura quindi deve essere emessa elettronicamente entro un mese rispetto al momento di effettuazione dell'operazione. Non ci sono quindi conseguenze se nel terzo trimestre 2022 non si fa fattura in tempo, purché questa venga emessa entro il mese successivo al momento in cui avviene il pagamento.


ARTICOLI RECENTI
Pagamenti con paypal e carta di credito

© 2022 Serviziofatture.it, Via Don Milani 6 - 52011 Soci Bibbiena (AR) - Partita Iva 01819530518
info@serviziofatture.it - Telefono 0575.561989 - Fax 0575.1592046
Powered by Serviziofatture.it

Share this on Facebook Share this on Google Plus Share this on Linkedin